ORIGINE: Slovacchia

CARATTARISTICHE: lo "slovensly kopov" è un cane nato per cacciare grossi predatori.
Orsi e cinghiali


Molto legato al suo conduttore è un cane che fino a quando non ha trovato l'usta che gli abbiamo insegnato, spazia entro i 200/300 metri, dopodiche dando poca voce o niente sulla passata vi farà venire la pelle d'oca quando lo sentirete nel suo forte e martellante abbaio a fermo, aggirando la bestia a distanza di sicurezza, dopodichè partita farà una grande seguita,e quando capisce che deve mollare, molla e torna.
E' un cane che rientra bene e in poco tempo, a fine battuta lo rimetteremo sempre velocemente nel carrello.

Ha tutte le caratteristiche che servono per cacciare la bestia nera:

-ottimo naso
-poca voce sulla passata notturna
-ottimo abbaio a fermo
-forte spinta nella seguita
-sempre collegato con il padrone
-corporatura robusta
-la caccia nel sangue

Ma anche altre importanti doti:

-un cuore grande e dolce
-un grande "amicone"
-è un buon cane da guardia
-e un valido cane da sangue

UTILIZZO: questo cane è rimarchevole per la sua costanza nel seguire una traccia fresca o una pista, per ore, dando la sua voce e senza indebolirsi. Si distingue ugualmente per il suo mordente; questo perché, nel suo paese di origine, è utilizzato soprattutto per la caccia al cinghiale e ai carnivori.

CLASSIFICAZIONE FCI
Gruppo 6 : segugi e cani per pista di sangue e razze assimilate
Sezione 1.2 : segugi di media taglia.
Con prova di lavoro

ASPETTO GENERALE : sempre di colore nero, con macchie focate, questo cane possiede una ossatura solida malgrado la sua statura piuttosto leggera. Il corpo ha la forma di un rettangolo allungato.

COMPORTAMENTO/CARATTERE: è dotato di un temperamento vivo. Straordinariamente sviluppato il senso dell'orientamento.

TESTA
Regione craniale
Cranio:
leggermente arrotondato nella parte superiore, in forma rettangolare allungata, le arcate sopracciliari e il solco frontale sono ben marcati; poco accentuata la protuberanza occipitale. Gli assi longitudinali del muso e del cranio sono paralleli.
Stop: forma un angolo di circa 45 gradi.

REGIONE FACCIALE
Tartufo:
sempre di colore nero, piuttosto grande, leggermente appuntito; narici mediamente aperte.
Canna nasale : rettilinea, proporzionata al cranio, lunga, ma non troppo larga.
Labbra: beni uniti, non pendenti, sottili; commessura labiale aperta.
Mascelle/denti: mascelle regolari, solide; dentatura completa e ben sviluppata.
Occhi: gli occhi riflettono vivacità e coraggio. Scuri e ben incassati nelle orbite. Le palpebre sono sempre bordate di nero. A forma di mandorla.
Orecchie: attaccate leggermente al di sotto della linea degli occhi. Di lunghezza media, arrotondate alla loro estremità e cadenti piatte contro la testa.

COLLO: ben piazzato, inclinato di circa 135 gradi . Corto, muscoloso, senza pelle lassa.

CORPO
Dorso:
dritto, di lunghezza media.
Regione lombare: non troppo lunga, molto larga, solida, muscolosa.
Groppa: non troppo lunga, larghezza media, arrotondata.
Petto: largo e ben riempito.
Cassa toracica: di profondità media, proporzionalmente larga e lunga. Costole cinturate, oblique.
Ventre e fianchi:

ARTI
ARTI ANTERIORI
Spalla e braccio:
piuttosto corti, ben sviluppati e muscolosi. L'articolazione della spalla forma un angolo di circa 110 gradi
Avambraccio: verticale e asciutto.
Carpo: corto.
Piede anteriori: ovali; dite bene arcuate, unghie sempre nere e forti; cuscinetti scuri e ben sviluppati.
ARTI POSTERIORI
Cosce:
sufficientemente larghe, di buona lunghezza e buona muscolatura.
Garretti: situati a circa 15 centimetri di altezza, moderatamente larghi, formano una angolo di circa 150 gradi.
Metatarsi: circa 8 centimetri di lunghezza, leggermente flessi, senza speroni.
Piedi: ovali; dita serrate e ben arcuate; cuscinetti neri e ben sviluppati.

PELLE: di colore da bruno scuro a nero, beni aderente, pliche lasse.

MANTO
Pelo:
lunghezza da 2 a 5 centimetri, spessore medio; ben coricato, denso. Più lungo sul dorso, il collo e la coda. Il sottopelo è denso, soprattutto nell'inverno; non deve tuttavia diventare meno folto d'estate.
Colore: nero con macchie che vanno da bruno a acajou sugli arti.

ANDATURE: l'andatura di questo cane è di grande vivacità.

TAGLIA E PESI
Altezza al garrese

maschi : da 45 a 50 cm
femmine : da 40 a 45 cm

Peso:15-20 chili

DIFETTI
Ogni scarto da quanto sopra deve essere considerato un difetto da penalizzare in funzione della sua gravità
Statura pesante, tozza
Testa pesante
Labbra pendenti
Dentatura incompleta
Prognatismo superiore o inferiore
Occhi chiari, palpebre pendenti, palpebre chiuse
Orecchio troppo leggero o troppo appuntito
Pelle lassa sul collo
Dorso debole
Cassa toracica piatta (difetto grossolano)
Posizione scorretta degli arti
Piedi deboli
Pelo troppo corto, senza sottopelo; troppo lungo, ondulato
Colori diversi del nero; macchie bianche; delimitazione incerta dei colori
Taglia fuori standard

MISURE IMPORTANTI (TIPO IDEALE)
Peso:15-20 kg
Taglia per le femmine:43 cm
Taglia per i maschi:46 cm
Lunghezza totale della testa:22 cm
Lunghezza del cranio:13 cm
Larghezza del cranio:10, 5 cm
Lunghezza della canna nasale: 9 cm
Larghezza del torace:16, 5 centimetri
Altezza del torace:22 cm
Profondità del torace:31, 5 centimetri
Lunghezza del corpo:55 cm
Perimetro toracico dietro le ultime false costole:54 cm

ANGOLI DELLE ARTICOLAZIONI
Scapolo omerale:110 °
Omero radiale:140°
Coxo femorale:130 °
Femoro tibiale:130 °
Tibio metatarsica:145 °

N.B. I maschi devono avere i testicoli di aspetto normale completamente discesi nello scroto.


   


Azienda agricola Guidarelli Leonardo - via Castro-Sorcino 62, Firenzuola (FI) 50033 Cell. 339-5605992
Fax 055-8149000 - P.IVA 05765380489 - Email: euroitaly@alice.it - Privacy Policy